Consiglio Regionale della Valle d'Aosta
Donna dell'Anno
Facebook
 
Regolamento 2017
Conseil de la Vallée - Consiglio Regionale della Valle d'Aosta
IN COLLABORAZIONE CON
Comune di Saint-Vincent Soroptimist
con il patrocinio
della Camera dei Deputati
del Ministero degli Affari Esteri e
della Cooperazione Internazionale

MEDIA PARTNER
Donna Moderna









Il Premio Internazionale "La Donna dell'Anno" nasce nel 1998 per iniziativa del Consiglio regionale della Valle d'Aosta.
All'origine del premio c'è la particolare vocazione di questa piccola regione d'Europa a difendere i valori di identità culturale dei popoli, piccoli o grandi che siano, a porsi quale soggetto attivo nella storia della conquista e tutela dei diritti fondamentali, a operare affinché le differenze siano intese in termini di ricchezza da salvaguardare.


Tema centrale dell'edizione 2017

Il dovere

Dovere inteso come valore etico e capacità di dare forma a progetti di convivenza civile, economico e sociale a garanzia e sostegno dei diritti umani fondamentali.

"La vera fonte dei diritti è il dovere." Gandhi



In evidenza
Premio internazionale “La Donna dell’anno” dedicato al “dovere”: tre personaggi femminili straordinari sul podio a Saint-Vincent
Il medico Monika Hauser dedica tutta la sua vita a curare e sostenere le donne vittime di violenza sessuale nei conflitti di tutto il mondo e si batte affinché le politiche europee contrastino questa pratica bellica e includano lo stupro in guerra nelle motivazioni che danno diritto all’asilo. Alessandra Farris nasce da genitori sordi e crea la start up IntendiMe, un innovativo sistema rivelatore [...]