Consiglio Regionale della Valle d'Aosta
Donna dell'Anno
Facebook
Conseil de la Vallée - Consiglio Regionale della Valle d'Aosta
IN COLLABORAZIONE CON
Comune di Saint-Vincent Soroptimist
Con una Medaglia del Presidente della Repubblica
con il patrocinio
della Camera dei Deputati
della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Pari Opportunità
del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale
MEDIA PARTNER
Donna Moderna









Selezione delle finaliste

La Giuria di Selezione, nominata e presieduta dal Presidente del Consiglio della Valle d’Aosta, composta da tutte le Consigliere regionali, da una referente del Soroptimist Club International della Valle d’Aosta, da un rappresentante del Comune di Saint-Vincent e da una giornalista del settimanale "Donna Moderna", valuterà tutte le candidature pervenute e proporrà alla Giuria del Premio una rosa di nomi che può variare da un minimo di cinque a un massimo di dieci.

La Giuria del Premio, nominata e presieduta dal Presidente del Consiglio della Valle d’Aosta, composta da due Consigliere regionali, da una referente del Soroptimist Club International della Valle d'Aosta, da un rappresentante del Comune di Saint-Vincent, da una giornalista del settimanale "Donna Moderna" e da tre rappresentanti del mondo delle scienze, dell’economia, delle arti, della comunicazione o del terzo settore, esaminerà i curricula scelti dalla Giuria di Selezione, nominerà le tre finaliste e, fra queste, decreterà la vincitrice del Premio internazionale "La Donna dell'Anno".

Il pubblico potrà esprimere una preferenza fra le tre candidate finaliste tramite una votazione via web, le cui modalità saranno reperibili all’indirizzo internet:
www.consiglio.vda.it/app/donnadellanno
La finalista più votata dal pubblico riceverà un riconoscimento “Popolarità".
Nel caso in cui coincida con il premio “La Donna dell’Anno”, il riconoscimento “Popolarità” sarà assegnato alla seconda finalista più votata dal pubblico.