Candidature

Le candidature al Premio possono essere presentate da:

 

  • Membri di tutte le Assemblee legislative regionali, nazionali e internazionali
  • Soroptimist International Club nazionali e internazionali
  • Associazioni Stampa nazionali e internazionali
  • Associazioni femminili nazionali e internazionali
  • ONG, ONLUS e altre Associazioni nazionali ed internazionali

 

Non sono ammesse autocandidature.

Non sono ammesse candidature di donne già premiate nelle precedenti edizioni del Premio internazionale "La Donna dell'Anno".

Sono ammesse candidature di donne che abbiano già ottenuto altri riconoscimenti, anche in denaro.

 

Le candidate devono impegnarsi a partecipare alla cerimonia finale e alle attività organizzate dal Consiglio regionale nei tre giorni precedenti. Tale partecipazione è condizione indispensabile per l'attribuzione dei premi.

In caso di mancata partecipazione il premio non sarà consegnato. In ogni caso, la Giuria del Premio si riserva la facoltà di valutare eventuali gravi e motivati impedimenti.

 

La scheda di candidatura è scaricabile dal link:

http://www.consiglio.vda.it/app/donnadellanno

 

Le schede di candidatura e gli allegati in essa elencati dovranno pervenire

entro venerdì 15 febbraio 2019 con le seguenti modalità:

 

  • a mezzo posta raccomandata all'indirizzo:

Premio internazionale "La Donna dell’Anno"

Consiglio regionale della Valle d’Aosta

Piazza Deffeyes, 1

11100 Aosta – Italia

 

  • oppure tramite Pec all'indirizzo:

consiglio.regione.vda@cert.legalmail.it

 

  • oppure via fax al n. (+39) 0165 526257