Legge regionale 16 ottobre 2006, n. 22 - Testo vigente

Legge regionale 16 ottobre 2006, n. 22

Ulteriori modificazioni alla legge regionale 6 aprile 1998, n. 11 (Normativa urbanistica e di pianificazione territoriale della Valle d'Aosta).

(B.U. 31 ottobre 2006, n. 45)

Art. 1

(Modificazioni all'articolo 13 della legge regionale 6 aprile 1998, n. 11)

1. (1)

2. (2)

3. (3)

4. (4)

5. (5)

6. (6)

Art. 2

(Modificazione all'articolo 15) (7)

Art. 3

(Modificazioni all'articolo 34)

[1. ](8)

[2.] (9)

[3. Sono abrogati:

a) il comma 2bis dell'articolo 34 della l.r. 11/1998;

b) il comma 3 dall'articolo 16 della legge regionale 20 gennaio 2005, n.1.] (9a)

4. (10)

[5.] (11)

6. (12)

[7.](13)

Art. 4

(Modificazione all'articolo 35) (14)

Art. 5

(Modificazioni all'articolo 37)

1. (15)

2. (16)

3. (17)

4. Il comma 4 dell'articolo 37 della l.r. 11/1998 abrogato.

5. (18)

Art. 6

(Modificazione all'articolo 52) (19)

Art. 7

(Modificazione all'articolo 91) (20)

Art. 8

(Disposizioni transitorie)

1. Lo schema generale di cui all'articolo 13, comma 4.3, della l.r. 11/1998, come introdotto dall'articolo 1, comma 4, definito dalla Giunta regionale entro due mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge.

2. L'accordo di cui all'articolo 13, comma 4.3, della l.r. 11/1998, come introdotto dall'articolo 1, comma 4, stipulato entro un anno dalla data di entrata in vigore della presente legge.

3. Restano ferme le perimetrazioni dei laghi artificiali approvate ai sensi delle disposizioni vigenti alla data di entrata in vigore della presente legge. A tali perimetrazioni si applica la disciplina d'uso di cui all'articolo 34 della l.r. 11/1998, come modificato dall'articolo 3, salva l'applicazione, ove esistenti, delle disposizioni pi restrittive adottate dai Comuni.

4. Per i Comuni che hanno gi ottenuto la valutazione della bozza di variante sostanziale al PRG da parte della conferenza di pianificazione di cui all'articolo 15, comma 3, della l.r. 11/1998, il termine di sei mesi di cui all'articolo 13, comma 4.2, della stessa l.r. 11/1998, introdotto dall'articolo 1, decorre dalla data di entrata in vigore della presente legge.

(1) Comma abrogato dall'articolo 40, comma 2, della L.R. 12 giugno 2012, n. 17. Sostituiva il comma 4 dell'art. 13 della L.R. 6 aprile 1998, n. 11.

(2) Inserisce il comma 4.1 all'art. 13 della L.R. 6 aprile 1998, n. 11.

(3) Comma abrogato dall'articolo 40, comma 2, della L.R. 12 giugno 2012, n. 17. Inseriva il comma 4.2 all'art. 13 della L.R. 6 aprile 1998, n. 11.

(4) Comma abrogato dall'articolo 40, comma 2, della L.R. 12 giugno 2012, n. 17. Inseriva il comma 4.3 all'art. 13 della L.R. 6 aprile 1998, n. 11.

(5) Comma abrogato dall'articolo 40, comma 2, della L.R. 12 giugno 2012, n. 17. Inseriva il comma 4.4 all'art. 13 della L.R. 6 aprile 1998, n. 11.

(6) Comma abrogato dall'articolo 40, comma 2, della L.R. 12 giugno 2012, n. 17. Inseriva il comma 4.5 all'art. 13 della L.R. 6 aprile 1998, n. 11.

(7) Modifica il comma 3 dell'art. 15 della L.R. 6 aprile 1998, n. 11.

(8) Il presente comma, che modificava il comma 1 dell'art. 34 della L.R. 6 aprile 1998, n. 11, stato dichiarato costituzionalmente illegittimo con sentenza della Corte costituzionale n. 164 del 18 maggio 2009.

(9) ) Il presente comma, che inseriva il comma 1bis all'art. 34 della L.R. 6 aprile 1998, n. 11, stato dichiarato costituzionalmente illegittimo con sentenza della Corte costituzionale n. 164 del 18 maggio 2009.

(9a) Il presente comma stato dichiarato costituzionalmente illegittimo con sentenza della Corte costituzionale n. 164 del 18 maggio 2009.

(10) Modifica la lettera b) del comma 3 dell'art. 34 della L.R. 6 aprile 1998, n. 11.

(11) Il presente comma, che modificava il comma 4 dell'art. 34 della L.R. 6 aprile 1998, n. 11, stato dichiarato costituzionalmente illegittimo con sentenza della Corte costituzionale n. 164 del 18 maggio 2009.

(12) Modifica il comma 4bis dell'art. 34 della L.R. 6 aprile 1998, n. 11.

(13) Il presente comma, che sostituiva il comma 5 dell'art. 34 della L.R. 6 aprile 1998, n. 11, stato dichiarato costituzionalmente illegittimo con sentenza della Corte costituzionale n. 164 del 18 maggio 2009.

(14) Sostituisce la lettera b) del comma 2 dell'art. 35 della L.R. 6 aprile 1998, n. 11.

(15) Sostituisce il comma 2 dell'art. 37 della L.R. 6 aprile 1998, n. 11.

(16) Inserisce il comma 2bis all'art. 37 della L.R. 6 aprile 1998, n. 11.

(17) Sostituisce il comma 3 dell'art. 37 della L.R. 6 aprile 1998, n. 11.

(18) Sostituisce il comma 6 dell'art. 37 della L.R. 6 aprile 1998, n. 11.

(19) Modifica la lettera g) del comma 4 dell'art. 52 della L.R. 6 aprile 1998, n. 11.

(20) Modifica il comma 2 dell'art. 91 della L.R. 6 aprile 1998, n. 11.