Eventi ed iniziative

Dal 27 ottobre 2018 al 27 ottobre 2018

Concerto per il 40° anniversario della Chorale de Valgrisenche

Aosta, ore 21

Sabato 27 ottobre 2018, alle ore 21.00, la Chiesa di Sant'Orso ad Aosta ospiterà il concerto corale del coro misto Chorale de Valgrisenche e del coro La Rupe di Quincinetto, nell'ambito dei festeggiamenti del 40° anniversario della formazione valdostana.

Il coro misto “Chorale de Valgrisenche” nasce nel 1978 con la prima partecipazione alla rassegna annuale delle “Floralies Vocales”. Accanto alla tradizione sacra si inseriscono brani folkloristici e tradizionali di montagna, quelli d’autore, la musica polifonica, gli spiritual e la musica leggera. Dal 2005 la direzione del coro è affidata al Maestro Angelo Filippini. La Chorale de Valgrisenche continua ad essere una splendida realtà forte di una quarantina di elementi: nei suoi 40 anni ha presenziato, riscuotendo significativi consensi di pubblico e di critica, a numerosissime manifestazioni in Italia e all’estero incontrando importanti gruppi canori e folkloristici nazionali ed internazionali. Fra le partecipazioni più significative, il festival Internazionale di Canti di Montagna ad Oberstaufen in Germania, il concerto internazionale di canti natalizi ad Hochst, interamente registrato dalla televisione nazionale austriaca, la partecipazione - ripresa in mondovisione - all’Angelus del Papa Giovanni Paolo II a Les Combes di Introd, cui si sommano le centinaia di concerti nelle varie tournée in Italia, Francia, Belgio, Svizzera, Olanda, Germania, Spagna, Austria e Croazia. Nel 2012 la Chorale ha partecipato a "Torna avoui mè", il primo musical realizzato in Valle d’Aosta in patois con la regia di Alessandra Celesia. Nel 2017 ha partecipato al Concorso internazionale di canto di Verona ottenendo la medaglia di bronzo.

Il coro "La Rupe" nasce a Quincinetto nel 1953, ispirandosi al canto di matrice popolare, in un paese con una antica tradizione vocale. Con il maestro Edy Mussatti, dal 1982 al 2008, La Rupe vive un’evoluzione interpretativa con 8 premi nazionali e nel 1999 il 1° posto nella categoria cori virili al concorso internazionale di Montreux. Dal 2008 alla direzione del coro c’è Domenico Monetta. Nel 2011 La Rupe partecipa al concorso di Vittorio Veneto aggiudicandosi il 1° posto tra i cori maschili, il 2° posto nel canto popolare e il 3° posto per le musiche d’autore. Un premio speciale viene assegnato al maestro Monetta come miglior direttore. Per Feniarco, La Rupe interviene, con i Piccoli Musici di Casazza, al concerto dell’Assemblea dell’European Choral Association. Nel 2013 La Rupe ottiene il terzo posto per voci pari al 49° concorso internazionale di Montreux e nel 2014 partecipa al concorso di Quartiano (LO), con il 1° premio nel programma monografico e il secondo in quello storico. Nel 2015 si classifica al 1° posto al quinto concorso nazionale Città di Fermo e al sesto concorso corale polifonico del Lago Maggiore. Nel novembre 2016 ottiene il 2º premio (1º non assegnato) nella categoria voci pari al concorso nazionale di Arezzo, aggiudicandosi anche il premio speciale Feniarco.