Consiglio Regionale della Valle d'Aosta
Info Conseil

Comunicato n° 20 dell'11 gennaio 2017

Approvata una mozione sul contenzioso in atto tra Trenitalia e la Regione

Seduta consiliare dell'11 gennaio 2017

Nel corso della seduta dell'11 gennaio 2017, il Consiglio regionale ha approvato all'unanimità una mozione, presentata congiuntamente da ALPE e Gruppo Misto, volta ad impegnare la Giunta regionale a riferire nella Commissione consiliare competente sulla reale situazione del nuovo contenzioso con Trenitalia, «trasmettendo copia di tutta la documentazione, compresi i verbali dei precedenti incontri intercorsi tra Regione e Trenitalia».

«Discutendo una risoluzione, il 29 novembre 2016, l'Assessore Marguerettaz ha negato l'esistenza di un nuovo contenzioso - ha evidenziato nell'illustrazione il Consigliere Elso Gerandin (GM) -, invece poi, a dicembre, abbiamo saputo di un decreto ingiuntivo concesso dal Tribunale di Roma nei confronti della Regione Valle d'Aosta in cui Trenitalia chiede la somma di 40 milioni di euro alla Regione per mancati pagamenti di fatture negli anni dal 2011 al 2015

L'Assessore ai trasporti, Aurelio Marguerettaz ha precisato: «Proprio rispondendo alla risoluzione dello scorso novembre, avevo già anticipato la possibilità di un contenzioso, esprimendo inoltre la mia disponibilità a venire a riferire in Commissione. Oggi ribadisco quanto detto e voteremo a favore questa mozione

Il Consigliere Gerandin ha replicato: «Non si era mai parlato dell'importo, la cui quantificazione ci ha lasciati stupiti. Contribuiremo alla battaglia per evitare questo esborso e aspettiamo di esaminare la documentazione, oltre che di sentire in Commissione l'Assessore

MM